Pulizia e luoghi di aggregazione Cittadini si prendono cura della città


10 Luglio 2019 - 11:58

le iniziative

Pulizia e luoghi di aggregazione
Cittadini si prendono cura della città

Azioni private per restituire decoro, nel caso di corso Sicilia, e strutture sociali nel quartiere Angeli custodi.

CATANIA - Qualche giorno fa è stato corso Sicilia. Oggi via Barcellona. Quando il pubblico latita, sono i cittadini a organizzarsi e colmare il vuoto. Lo hanno fatto i residenti nella centralissima via della città dove, armati di scope e secchi hanno ripulito l'area sotto i portici e lo hanno fatto i militanti del Cervantes nella periferica zona di Catania.  Dove oggi hanno realizzato un campetto a disposizione dei ragazzi del quartiere.  “Nemmeno un mese fa bonificavamo questa piazza da pallet e rifiuti – hanno scritto i militanti del Cervantes – e da oggi i bambini potranno nuovamente giocare qui sognando in grande. Tanti residenti ci hanno ricordato di un campo di calcio qui in via Barcellona sostituito dal cemento qualche anno fa, proprio per questo ci siamo adoperati per regalare al quartiere un nuovo campetto dopo la riqualificazione di giugno.”

I militanti del centro sociale non conforme hanno infatti realizzato un campo da calcio per i bambini ed i ragazzi del quartiere lanciando il primo torneo estivo di “Un calcio contro il degrado” che ha visto centinaia tra partecipanti e spettatori lo scorso 9 luglio. “Sentivamo l'esigenza di fare di più per questa gente – proseguono i ragazzi della comunità identitaria etnea – perché da troppo tempo chi di dovere si dimentica dei quartieri popolari e della sua gente. Una realtà complessa come quella di San Cristoforo ha bisogno di spazi d'aggregazione fruibili, di punti di riferimento sani ma soprattutto della volontà di riscatto sociale trasmessa ogni da attività come questa".

 


10 Luglio 2019 - 11:58