Spaccio a 'domicilio' Pusher in manette


09 Febbraio 2019 - 12:55

Squadra Mobile

Spaccio a 'domicilio'
Pusher in manette

Inutile il tentativo di nascondere la droga negli slip.

CATANIA - Operazione antidroga della Squadra Mobile di Catania: un giovane è finito in manette.
La Polizia ha arrestato Saro Andrea Discanno, 22 anni, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo cocaina e marijuana. Nella tarda serata di ieri, nell’ambito di mirati servizi finalizzati al contrasto dell’illecita attività di spaccio di sostanze stupefacenti, nel rione San Cristoforo, personale della Squadra Mobile – Sezione Contrasto al Crimine Diffuso notava un insolito andirivieni di persone, a bordo di autovetture che, fermatesi davanti un’abitazione prendeva contatti con un giovane che – dopo aver scambiato con questi alcune battute – si recava all’interno dell’immobile per poi fare ritorno e consegnare qualcosa a coloro che lo stavano aspettando. Dopo aver verificato il ripetersi della condotta posta in essere dal giovane e compreso che questi avesse messo in piedi una fiorente attività di spaccio, gli agenti operanti decidevano di intervenire per bloccare il pusher e appurare quale fosse la ragione di quel continuo via vai.

Non appena fermato, il soggetto, identificato per Saro Andrea Discanno, pregiudicato per reati specifici, veniva sottoposto a perquisizione personale ad esito della quale veniva trovato in possesso di tre involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana, occultati all’interno della biancheria intima nonché una cospicua somma di denaro, suddivisa in banconote di piccolo taglio, presunto provento dell’attività illecita.

Nel prosieguo dell’attività di polizia giudiziaria, si estendeva la perquisizione all’abitazione in cui lo stesso Discanno era stato visto entrare in modo continuativo e frenetico. All’interno, gli agenti della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso rinvenivano e sequestravano tutto l’occorrente per lo svolgimento dell’attività di spaccio, ossia sostanza stupefacente del tipo marijuana non ancora steccata, ulteriori ventuno involucri di sostanza stupefacente del tipo marijuana del medesimo tipo di quella trovata indosso a Discanno, sedici involucri contenenti sostanza stupefacente del tipo cocaina e materiale vario per il confezionamento dello stesso stupefacente. Per quanto riscontrato, Discanno è stato tratto in arresto e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 


09 Febbraio 2019 - 12:55