Roberto Barbagallo torna libero La decisione del Riesame


il 11 Luglio 2018 - 12:01

operazione sibilla

Roberto Barbagallo torna libero
La decisione del Riesame

L'ex primo cittadino lo scorso 29 marzo aveva lasciato il carcere per la misura meno afflittiva degli arresti domiciliari.

CATANIA. A quasi 5 mesi dall'arresto eseguito dalla Guardia di finanza, nell'ambito dell'inchiesta denominata Sibilla, torna libero l'ex sindaco di Acireale Roberto Barbagallo.
Il tribunale della Libertà
di Catania ha accolto stamani l'atto di impugnazione presentato dai difensori di fiducia Enzo Mellia e Pierfrancesco Continella. L'ex primo cittadino lo scorso 29 marzo aveva lasciato il carcere per la misura meno afflittiva degli arresti domiciliari. Ma l'accusa sostenuta dal pubblico ministero Fabio Regolo ha retto al vaglio di tutti i giudici, tanto che
la scorsa settimana si è aperto il processo davanti ai giudici della terza sezione penale di Catania. Barbagallo, assente all'udienza per motivi di salute, è accusato di aver indotto, in concorso con l'agente di polizia municipale Nicolò Urso, due venditori ambulanti a promettere voti per l'on. Nicola D'Agostino, candidato alle scorse regionali. In cambio i due ambulanti, a carico dei quali erano emerse alcune irregolarità amministrative, avrebbero ottenuto rassicurazioni sul buon esito della vicenda.


il 11 Luglio 2018 - 12:01