Squilla il telefono durante la piéce Bova rinuncia agli applausi


13 Marzo 2018 - 18:24

CATANIA

Squilla il telefono durante la piéce
Bova rinuncia agli applausi

E' accaduto al Metropolitan.

CATANIA – “Scusa non posso parlare: sono al teatro”. Ha risposto così dopo che il suo cellulare aveva squillato a vuoto un paio di volte.
Si tratta di un’anonima (per il momento) spettatrice della pièce “Due” comodamente seduta in platea. L’accaduto ha fatto infuriare il protagonista dello spettacolo in scena al Metropolitan di Catania: Raoul Bova. L’attore, infatti, come confermano dal teatro, non si è presentato al consueto appuntamento sul palco al termine dello spettacolo. Per altro il pubblico era stato apertamente apostrofato durante lo spettacolo in due diverse occasioni da uno dei produttori irritato per i cellulari accesi.  Bova di raccogliere gli applausi di un pubblico così irrispettoso proprio non se l’è sentita.


13 Marzo 2018 - 18:24