Comune, spunta l'ipotesi Berretta "Sarebbe per me motivo di orgoglio"


il 14 Febbraio 2018 - 05:09 6.043

democratici

Comune, spunta l'ipotesi Berretta
"Sarebbe per me motivo di orgoglio"

Possibilità che potrebbe realizzarsi nel caso in cui Bianco dovesse rinunciare.

CATANIA - Non è da escludere. La candidatura a sindaco del deputato democratico Giuseppe Berretta potrebbe essere più di un'ipotesi. La conferma arriva dalla voce del diretto interessato che, ai microfoni di Radio Studio Centrale, nel corso della trasmissione di approfondimento politico #Cataniacittàmetropolitana, ha annunciato di pensare alla possibilità di correre per la poltrona più prestigiosa di Palazzo degli Elefanti.  "Non nascondo che il mio nome stia girando e che poter fare il sindaco della propria città è una suggestione interessante - ha affermato Berretta - sarebbe per me motivo di orgoglio ma, al momento, sono impegnato in un'importante e difficile campagna elettorale".

Il deputato è candidato per confermare il proprio seggio alla Camera, ma la posizione nel collegio plurinominale, che lo vede terzo dopo Paolo Gentilonii e Francesca Raciti, e lo scontro non certo semplice all'Uninominale con Manlio Messina, non sembra favorirlo. La candidatura a sindaco potrebbe dunque rappresentare la "rivincita" in caso di flop alle Politiche.

Una possibilità, quella di Berretta candidato sindaco in testa alla coalizione guidata dal Pd, che potrebbe diventare reale se l'ex sottogretario troverà - come pare abbia trovato - sostegno nell'anima articolista del Pd e solo se il candidato in pectore del centrosinistra, Enzo Bianco, dovesse rinunciare. O ottenere un incarico romano tale da portarlo lontano da Catania. A meno, per i democratici, di schierare due candidati. Ipotesi più che peregrina, al momento, ma che potrebbe avere una forma all'indomani del 4 marzo.

Certo è che se, come pare, Salvo Pogliese ufficializzerà la propria candidatura a breve, l'opzione Berretta tramonterebbe immediatamente, riportando in auge quella di Enzo Bianco, mai smentita dal primo cittadino, una delle poche personalità che potrebbe contrastare, a sinistra, una candidatura forte come quello dell'eurodeputato azzurro.


il 14 Febbraio 2018 - 05:09 6.043