Libri sotto gli archi A sostegno dei Briganti


19 Gennaio 2018 - 12:04 897

L'iniziativa

Libri sotto gli archi
A sostegno dei Briganti

L'appuntamento di domenica prossima in via Dusmet darà anche la possibilità di donare volumi per la Librineria.

CATANIA - Domenica 21 gennaio torna in via Dusmet, dalle 9 alle 14, la manifestazione Libri sotto gli archi organizzata dall'Assessorato alla Cultura e al Centro storico del Comune di Catania con la collaborazione associazioni culturali, numerose Librerie e case editrici e anche diversi autori. Nella bella strada alberata che costeggia la villetta Pacini e gli Archi della marina, liberata dal traffico, ogni terza domenica del mese si svolgeranno presentazioni di libri, incontri con gli autori, reading letterari, narrazioni di fiabe per bambini e altre manifestazioni culturali.

Oltre alla possibilità di visitare gli stand della mostra mercato, la mattinata prevede diverse iniziative. Alle 9.30 sarà presentato il libro "La mia parte maschile" di Anna Clara Rizzo Giacobbe, edito da Carthago. Alle 10.30 sarà la volta del volume della Algra "Da una panchina. Variazioni in rosso", con i racconti di tredici autori: Alessandra Chiavegatti, Alessandra Distefano, Carmelo Zaffora, Carmen Giuffrida, Domenico Trischitta, Enzo Mellia, Francesco Antille, Gabriella Vergari, Giovannella Scaminaci, Laura Messina, Marinella Fiume, Miko Magistro, Santino Mirabella. Alle 11.30 sarà presentato "Il Cuore dell'Etna. Genista Aetnensis e Coni di Cenere" di Stefano Pannucci, Santino Mirabella e Salvatore Caffo (Edizioni Arianna). Alle 12.30 si svolgerà infine un incontro con gli autori di Akkuaria Edizioni.

Contemporaneamente sull'Autobooks del Comune di Catania, oltre al consueto scambio di libri, si svolgeranno iniziative dirette ai più piccini. Alle 10.30 il primo appuntamento con le "Letture di storie illustrate" e alle 11 quello con "Raccontiamo una storia con i giochi di parole" a cura di Libo'- Libreria dei ragazzi e degli errori.

L'appuntamento di domenica prossima in via Dusmet darà anche la possibilità di donare volumi per la Librineria, la piccola biblioteca dei Briganti di Librino, distrutta da un incendio doloso nei giorni scorsi e che metteva a disposizione dei ragazzi del quartiere quattromila libri. Sempre sul fronte della solidarietà, a Libri sotto gli archi saranno presenti i volontari del Progetto editoriale e sociale Locanda del Samaritano-TeleStrada Press, a favore delle persone senza fissa dimora. I volontari, con il loro furgoncino-libreria, offrono volumi usati in cambio di offerte per finanziare la Casa di accoglienza per i poveri a Catania e a Palermo. I prossimi appuntamenti con Libri sotto gli archi sono già stati fissati per il 18 febbraio, il 18 marzo, il 15 aprile, il 20 maggio e il 17 giugno.


19 Gennaio 2018 - 12:04 897