Motori, raid dell’Etna Ai nastri di partenza


il 22 Settembre 2017 - 19:59

la presentazione

Motori, raid dell’Etna
Ai nastri di partenza

Il via ufficiale giorno 24 a Palermo. LE FOTO 

CATANIA - Piazza Università all’insegna del “Vintage”. Al via la XX edizione del Raid dell’Etna riservato alle auto storiche ed in contemporanea la presentazione dell’Asi Auto Show.

Un itinerario turistico e motoristico alla scoperta dei luoghi meno conosciuti della nostra isola con diverse prove a cronometro.

Presentazione a Catania con quasi tutte le auto dei partecipanti al tour e quelle dell’Asi. Schierate in bella mostra circa 125 auto storiche.

L’Asi Auto Show si svolgerà nella Sicilia orientale dal 22 al 25 settembre, le auto iscritte al Raid dell’Etna partiranno da Palermo giorno 24 settembre e chiuderanno la manifestazione il 30 settembre.

“Parteciperanno equipaggi provenienti da tutto il mondo, Stati Uniti, Belgio, Argentina e Svizzera solo alcuni  – dicono gli organizzatori del Raid Giovanni Spina e Stefano Consoli – e con le loro auto percorreranno oltre 1000 chilometri”.

Il via ufficiale del Raid giorno 24 a Palermo e il giorno dopo si va verso la riserva naturale del Bosco di Ficuzza, sosta alla Real Cascina da caccia per arrivare a Marina di Butera.

Il 26 settembre, protagonisti, i luoghi del commissario Montalbano, Ragusa Ibla e il castello di Donna Fugata.

Il 27 si arriva a piazza Armerina e villa Romana del Casale e si prosegue verso l’autodromo di Pergusa dove avrà luogo la prova a cronometro valida per il trofeo ability Mafra.

Giorno 28 protagonista sarà l’Etna e i suoi tornanti, in serata la Coppa delle Dame Eberhard & Co..

Giorno 29 si arrivo a Taormina  e al Castello San Marco.

Chiusura della manifestazione con il galà riservato alle premiazioni presso Palazzo Manganelli dei principi Borghese.

“Vengo sempre in Sicilia partecipando al Raid dell’Etna, un luogo stupendo – dice Enrico Concas, appena arrivato in piazza Università con la sua Fulvia – un’isola bella quanto la mia, la Sardegna”.

“La tradizione di Asi Auto Show legata ai luoghi più suggestivi della Sicilia orientale ormai da molti anni – dichiarano Vincenzo Gibiino e Roberto Loi , il primo relatore al Senato della riforma al codice della strada e il secondo presidente dell’Automotoclub Storico Italiano – occasioni importanti anche per il volano turistico commerciale della nostra isola”.


il 22 Settembre 2017 - 19:59